Decespugliatore Echo

La storia di Echo

Echo è un marchio internazionale, che parte dal Giappone per essere distribuito in tutto il mondo. La filosofia dell’azienda è rimasta sempre la stessa, fin dalla sua fondazione che avvenne negli anni ’70, e si fonda su un miglioramento tecnologico continuo, nel totale rispetto dell’ambiente che ci circonda. L’attività aziendale è guidata da quattro criteri: creatività, rispetto, orientamento al cliente ed espansione. La politica di Echo vuole servizi e prodotti che siano progettati e realizzati per soddisfare al 100% il cliente. Questi principi, hanno consentito all’azienda di farsi conoscere ed apprezzare in tutto il mondo, in oltre 50 paesi e costituiscono le fondamenta su cui si basano tutti i prodotti dell’azienda, compreso il decespugliatore Echo. Azienda che viene fondata nel 1947 e come primo prodotto realizza un atomizzatore spalleggiato. Solo nel ’60 Echo produrrà il primo decespugliatore, un passo in avanti importantissimo, che lancia definitivamente il marchio sul mercato internazionale.

Dall’atomizzatore al decespugliatore

Come accennato nel paragrafo precedente, il primo prodotto realizzato dall’azienda giapponese Echo, fu un atomizzatore spalleggiato, questo serviva ai contadini giapponesi per lavorare nei grandi campi in modo più veloce ed efficiente. Esattamente 13 anni dopo, ovvero nel 1960, viene progettato e prodotto il primo decespugliatore Echo, un passo in avanti importantissimo nell’innovazione tecnologica, che ha da sempre contraddistinto questo marchio. Tre anni dopo, quindi nel 1963, l’azienda giapponese cambia denominazione, passando da Kioritsu Noki Company Ltd. ad Echo. Il cambio di nominativo, che viene fatto per far si che l’azienda sia più facile da riconoscere a livello internazionale, è contemporaneo al lancio della prima moto sega dell’azienda, il modello la CS-80. Echo nel 1970, rivoluziona manutenzione e pulizia degli esterni, inventando per prima il soffiatore spalleggiato. Mentre, un’anno dopo, arriva sul mercato la motosega Echo CS-302, un attrezzo compatto, ma dalle caratteristiche professionali. Passano un po’ di anni e arriviamo quasi ai giorni nostri, quando nel 1992 l’azienda giapponese realizza il primo aspiratore soffiatore. Nel 2001, infine, il decespugliatore Echo fa un importante passo in avanti sotto il profilo tecnologico, grazie all’introduzione dell’avviamento facilitato.

Catalogo prodotti

decespugliatore echoEcho offre un’ampia gamma di prodotti, tra cui troviamo attrezzi professionali e non. Tutti i prodotti dell’azienda giapponese sono affidabili e sicuri. I macchinari Echo sono pensati per ridurre l’affaticamento dell’operatore, e per essere facili da usare e per lavorare con gli standard qualitativi sempre più elevati. Gli attrezzi Echo possono vantarsi di avere emissioni ridotte, prestazioni eccellenti e vibrazioni contenute, nel pieno rispetto dell’ambiente e dell’operatore. Oltre al decespugliatore Echo, l’azienda giapponese offre anche un’ampia gamma di potatori, motoseghe, tosasiepi, soffiatori e macchine multifunzione, per chi ha bisogno di attrezzi molto versatili, che possano essere utilizzati per impieghi molteplici, semplicemente scegliendo il giusto attacco per le esigenze dell’operatore, tra i tantissimi accessori disponibili. Echo, come moltissime altre aziende giapponesi, offre una qualità elevata dei prodotti, una garanzia a norma di legge e un’efficienza ben sopra la media.