Migliore testina decespugliatore 2018

Cos’è la testina del decespugliatore

Il decespugliatore è un attrezzo da giardinaggio molto utilizzato. Questo può essere equipaggiato di classiche lame di taglio, ma nella maggior parte dei casi, sono presenti delle testine a filo, che sono in grado di ottenere qualsiasi taglio, a seconda delle proprie esigenze. Solitamente, il filo della testina decespugliatore è avvolto attorno ad una bobina che si trova su un rocchetto di plastica che si può aprire. Detto così può sembrare un aggeggio strano, ma vi posso assicurare che sia uno strumento davvero molto semplice, quanti ingegnoso. Il filo, avvolto attorno ad una bobina, solitamente esce alle due stremità da dei nottolini, che non consentono il suo danneggiamento. In commercio se ne possono trovare moltissimi modelli, soprattutto universali, che dunque possono essere montati sotto qualsiasi decespugliatore. Tagliare un soffice e piccolo prato in erba, è molto diverso dal dover risanare un vecchio giardino abbandonato da anni. Nel primo caso, potrebbe andare bene anche una testina decespugliatore con fili di nylon. Solitamente, dalla testina sporgono due o più fili, di circa 10 o 15 cm ciascuno, che possono polverizzare in pochi secondi qualsiasi foglia. Inoltre, donano il vantaggio di potersi avvicinare a qualsiasi muro, senza aver paura di danneggiare la lama, ad esempio.

PRODOTTO Lunghezza dei filati Fili VALUTAZIONE VEDERE IL PRODOTTO
4 mm 4 VEDI PREZZI
2,5 mm 4 VEDI PREZZI
2,4 mm 2 VEDI PREZZI
3 mm 2 VEDI PREZZI
2,4 mm 2 VEDI PREZZI
2,4 mm 2 VEDI PREZZI

Il materiale delle testine decespugliatore

In commercio esistono moltissime tipologie di testine, ognuna realizzata con un diverso materiale. Innanzitutto, abbiamo quelle in alluminio, che dispongono addirittura di 4 fili sporgenti, e sono adatte per tagliare qualsiasi cosa, o quasi. La diffusione di queste testine però, non è molto elevata, poiché elevati sono già i suoi costi, non proprio entry-level. Ovviamente, se si desidera acquistare questo tipo di testina decespugliatore, si può effettuare una ricerca tra i vari marchi e produttori, che offrono offerte e prezzi differenti, a seconda della qualità dell’alluminio utilizzato. I fili possono essere già acquistati sulle bobine, ma anche sfusi, da inserire sulla propria bobina. Il costo varia anche in base alla lunghezza e allo spessore del filo. Normalmente, il diametro del filo va da un minimo di 1 mm ad un massimo di 4,5 mm. Anche la forma della sezione può essere differente da filo a filo. Ci sono quelli a sezione tonda, quadrata o triangolare, ma anche con forme più particolari come quella a stella. Altra categoria di fili, sono quelli al cui interno presentano grandi quantità di materiale ferroso. All’estremità di questi fili poi, vengono applicate delle vere e proprie catene, come quelle delle motoseghe, ma con il vantaggio di essere più flessibili e resistenti. I fili più diffusi, tuttavia, sono quelli realizzati in nylon. Sono quelli più economici di tutti e per lavori di tipo hobbistico, sono più che sufficienti per la maggior parte delle applicazioni. Sono facili da sostituire e possono venire fuori manualmente, mano a mano che si consumano, o automaticamente, a seconda del decespugliatore utilizzato.

I prezzi delle testine decespugliatore

Quando bisogna acquistare una nuova testina decespugliatore, il fattore prezzo deve essere comunque preso in considerazione. Il costo di una nuova testina, infatti, può variare tra un minimo di 20 euro ad un massimo di 40 euro. Si parla sempre di modelli non professionali. Ovviamente, tutti presentano un aggancio universale, per poter essere adattati ai modelli più recenti di decespugliatori. Noi ne abbiamo provati tantissimi modelli e difficilmente abbiamo avuto difficoltà ad agganciarli ai nostri decespugliatori. In caso contrario, si può ricorrere anche a dei piccoli adattatori che si vendono in commercio. Inoltre, si possono acquistare, oltre ai fili, i veri e proprio dischi in metallo e questi sono davvero professionali! Ovviamente, il loro prezzo aumenta, possono constare anche 100 euro quelli migliori, però hanno una resa senza pari. Sono più delicati dei fili e nell’avvicinarsi ad un muretto, bisogna fare più attenzione per evitare di danneggiarli. Oltre ai dischi professionali, però, in commercio è possibile acquistare anche i dischi per il fai da te, che hanno un costo molto basso, che oscilla tra i 10 ed i 20 euro.

Quale testina per l’erba più dura?

testina decespugliatoreInnanzitutto, voglio ricordare che nel caso in cui abbiate a casa un decespugliatore con motore a scoppio, dalla potenza bassa, circa 25 cavalli, quello più comune, è meglio utilizzare fili dal ridotto diametro, circa 2-3 mm. Dovrebbero essere, inoltre, di tipo rinforzato, per non mettere eccessivamente sotto sforzo il motore. In alcuni casi, certi fili, se non vengono utilizzati per periodi prolungati di tempo, devono essere messi in ammollo in acqua, per renderli più flessibili. Grazie a questo piccolo, ma importantissimo accorgimento, non solo i fili dureranno di più, ma risulteranno anche più elastici e flessibili, aumentandone la durata; per questo stesso motivo, il filo andrebbe stoccato in un luogo umidi, a differenza del decespugliatore! Per operare su erba consistente e dura, invece, come terreni sassosi, sarebbe consigliabile utilizzare testine decespugliatore e 8 fili, invece che a due come sono normalmente. Alcune di queste testine, inoltre, sono predisposte anche per il montaggio verticale dei fili, configurazione che consente di facilitare alcuni tipi di lavoro, soprattutto su superfici ricoperte da rampicanti e rovi, che solitamente si trovano vicino ai cordoli o negli angoli delle scalinate. Le testine decespugliatore multifilo, anche se più costose, hanno una durata maggiore, perché i fili si deteriorano di meno.

La cosa più importante? Il lavoro da svolgere!

Quando si decide di acquistare una nuova testina decespugliatore, la prima cosa a cui bisogna pensare è il tipo di lavoro da svolgere. Se vi apprestate, per esempio, a tagliare l’erba del vostro giardino, a rimuovere piccole erbacce o a rifinire un’aiuola, allora una testina decespugliatore con fili di nylon è la scelta più logica da adottare. Il materiale del filo, unito all’elevato numero di giri della testina, fa in modo di ottenere un risultato simile a quello professionale, con poca esperienza e in meno tempo. Se invece, ciò che dovete affrontare è un campo pieno di rovi, magari abbandonato da anni, allora un filo metallico è ciò che fa al caso vostro. Questo è dotato di un fusto non solo più rigido, ma anche più spesso.